2010 - I'm with you - Sono con voi

Giornata Missionaria Salesiana 2010

Lettera del Rettor Maggiore

Carissimi confratelli e amici delle missioni salesiane,
vi saluto con il cuore pieno di gioia nella celebrazione della solennità della Pasqua del Signore, la festa per eccellenza dell’umanità perché rappresenta un canto alla vita con la vittoria sulla morte, la festa delle feste nella Chiesa, che nasce appunto dalla Risurrezione per esserne testimoni davanti al mondo, la festa per antonomasia nella Congregazione e nella Famiglia Salesiana chiamata a portare i giovani, specialmente i più poveri e bisognosi, alla pienezza di vita in Cristo.

Follow up:

In questo contesto pasquale sono lieto di presentarvi un tema missionario da proporre a tutta la Congregazione. Scopo principale di questa iniziativa è quella di dare un impulso all’animazione missionaria offrendo una proposta che diventi progetto annuale concreto.
E finalmente dopo il 1988 l’attenzione si rivolge per la prima volta al continente europeo. Si tratta di una delle nuove frontiere cui il CG 26 ci ha inviati.

La giornata missionaria salesiana del 2010, che si svolgerà con il motto “I Salesiani di Don Bosco camminano insieme con i Rom – Sinti”, ci presenta un tema molto significativo, ed impegnativo. Nel DVD che seguirà a questa lettera troverete esperienze già in corso di tre ispettorie europee, che hanno fatto della scelta per gli zingari una nuova frontiera della loro missione. Parlare degli Zingari in Europa vuol dire aprire gli occhi sulla realtà sfidante di una popolazione di ben 12 milioni, appartenenti a più di 15 etnie diverse, presenti da secoli nel vecchio continente.

Queste sono le motivazioni che ci hanno spinto a scegliere questo tema:
• Sin dall’inizio si è voluto dare al Progetto Europa una forte e convinta spinta missionaria, per ridare anima a questo continente. Come ci ha ricordato la Chiesa, dai tempi di Paolo VI fino al recente VI Congresso mondiale della pastorale per gli Zingari (Germania, Freising, Settembre 2008), ‘gli Zingari sono al cuore della Chiesa’.
• Vogliamo far conoscere alla Congregazione, alla Famiglia Salesiana, alla Chiesa e alla Società il nostro impegno nei loro confronti. Contiamo in effetti su ben 10 Ispettorie europee (SBA, SLE, POR, GBR, BEN, GER, IME – Albania, INE, CEP – Bulgaria, SLK, UNG) che si sono impegnate in diversi modi a favore dei giovani Zingari. Specialmente le ultime tre ispettorie sopra elencate offrono durante il 2010 delle esperienze di comunità impegnate per una vera integrazione degli Zingari nel tessuto europeo moderno, nel rispetto della loro preziosa cultura millenaria. C’è da notare che 3 sdb svolgono il ruolo di Direttori Nazionali della Pastorale degli Zingari nella Slovacchia, Italia e Germania.
• L’approccio cordiale e pastorale a questa realtà culturale e sociale, oltre al contributo nostro per costruire ponti tra le varie etnie degli Zingari e le società Europee, deve aiutare a rimuovere moltissimi pregiudizi o espressioni che in forme diverse rispecchiano una vera discriminazione.
• In fine, è da rilevare che, fedeli a Don Bosco, il nostro contributo va fatto sempre dalla prospettiva educativa, coinvolgendo gli stessi Zingari sì da farli diventare protagonisti del proprio sviluppo umano, sociale e cristiano. Ancora una volta ci troviamo di fronte ad un appello per un dialogo costruttivo tra il Sistema Preventivo e i Diritti Umani.

Vi incoraggio ad accogliere questo mio invito ad andare e adentrarvi in questa nuova frontiera per “camminare insieme con i giovani Zingari” ed essere per loro un segno dell’amore di Dio. Vi ringrazio della vostra generosità e solidarietà.

Cordialmente, nel Cristo Crocifisso e Risorto.
Don Pascual Chávez Villanueva
Rettore Maggiore

Lettera del Consigliere per le Missioni

Un cordiale saluto pasquale a tutti i Confratelli Salesiani, con gli auguri più sinceri, certi che il Signore risorto cammina con noi sulle strade del mondo. (Lc 24,35). Mi è motivo di gioia introdurre alcuni obiettivi della 23ª Giornata missionaria salesiana (GMS).
Spero che, grazie alle attività della GMS 2010, tutti possiamo attingere all’entusiasmo missionario di quei confratelli e comunità missionarie che operano nel cuore del continente Europeo.

Che cosa mira a suscitare la Giornata missionaria salesiana del 2010?
1. Vuole presentare il coraggioso impegno missionario di alcune comunità salesiane nell’Europa dell’Est che hanno scelto di dedicarsi interamente alla missione presso i fratelli Zingari. Infatti non si tratta solo di una pastorale dell’emarginazione, ma di un vero e proprio impegno missionario in Europa. Siamo in presenza di dinamiche proprie di un lavoro missionario a favore di un gruppo etnico, che comprende anche cammini di inculturazione e sta mobilitando le migliori risorse educativo-pastorali del nostro Carisma (C 30).
2. Alla Regione coinvolta direttamente nel Progetto, l’Europa Nord, la GMS offre l’opportunità di “creare presenze qualificate e lungimiranti tra i Rom; e di rafforzare la collaborazione con le istituzioni sociali”(ACG 402, Progetto del RM, 2008-2014; p.78). Le 3 Ispettorie impegnate in prima linea, si sono radunate in Kazincbarcika (UNG Febbraio 2009) per avviare questo cammino. È prevista a Kosice, Slovacchia, una Conferenza internazionale dal tema “I Salesiani di Don Bosco camminano con i Rom” dal 20 al 23 novembre 2009. Le altre Ispettorie d’Europa dove i vari gruppi degli Zingari non ci sono, potranno conoscere, con più cognizione di causa, la grande minoranza etnica del continente.
3. Per le ispettorie degli altri continenti, dove non è possibile direttamente incontrare i giovani Zingari, il materiale può altresì essere utile per: a) suscitare più interesse dei confratelli per questa realtà ricca di tradizione e b) per conoscere le dinamiche e le esperienze missionarie dei confratelli impegnati con gli Zingari e, eventualmente, ispirarsi nel lavoro quotidiano che fanno diversi gruppi etnici minoritari o tribù presenti nel territorio. Le troviamo in tutte le regioni salesiane, dall’Amazzonia fino a tutti i paesi del Sud-Est Asiatico.
4. Speriamo che l’esempio dei missionari slovacchi nella loro terra, oppure dei confratelli di origine asiatica che si dedicano ai rom in Ungheria, possa suscitare nuove vocazioni missionarie tra i giovani salesiani. Stiamo pregando anche per le nuove vocazioni apostoliche tra gli stessi zingari (abbiamo già 2 confratelli SDB di origine Rom). Il loro esempio può suscitare più zelo apostolico nel fare il primo passo verso i giovani, specialmente quelli provenienti dai contesti più difficili.
5. Contribuire a smuovere tanti pregiudizi millenari nei loro riguardi, costruire ponti tra i “gagé” (come sono chiamati tutti i non-zingari) e le società rom. Possiamo ad esempio immaginare l’impatto di tutti i media salesiani, che solo con il BS raggiungono 15 milioni di lettori all’anno. Far vedere le esperienze tramite il DVD appositamente preparato, facilitare gli incontri dei giovani rom e no, nei nostri ambienti, che diventano segni importanti di reciproca conoscenza.
6. Aiutare anche con fondi finanziari per realizzare i tre progetti specifici, che sono realizzati nei filmati (DVD – Jesus, il Bulgaro: Stara Zagora-Bulgaria; Lunik IX-Kosice, Slovacchia; e Kazincbarcika, Ungheria). Poter mandare gli eventuali contributi raccolti durante la campagna GMS 2010 al conto:
transfer - Italia:
Intestazione del conto: DIREZIONE GENERALE OPERE DON BOSCO
Banca: Banca Popolare di Sondrio, Agenzia 2, Roma
IBAN: IT79 UO56 9603 2020 0000 2520X76
causale: DOMISAL 2010 - (nome benefattore/Ispettoria)

transfer internazionale:
Intestazione del conto: DIREZIONE GENERALE OPERE DON BOSCO
Banca: Banca Popolare di Sondrio, Agenzia 2, Roma
IBAN: IT79 UO56 9603 2020 0000 2520X76
BIC/SWIFT: POSOIT22
causale: DOMISAL 2010 - (nome benefattore/Ispettoria)

Termino ringraziando tutti i Confratelli e Collaboratori, coinvolti nella preparazione dei materiali, specialmente quelli che stanno “camminando” ogni giorno con i giovani Rom – Sinti. Come segno della stretta collaborazione dei tre Dicasteri della/per la Missione Salesiana, ringrazio sopratutto il Dicastero per la Comunicazione Sociale, Don Bosco Media – Eurofilm di Torino, VIS-Italia perché senza il loro lavoro di squadra, fatto con dedizione, non potremmo presentarvi tutto.

Un caro saluto, implorando l’Aiuto di Maria Madre di tutti i missionari!

D. Vàclav Klement
Consigliere per le missioni

No feedback yet

7 SEO, Dog Pictures, Dog Photos, Puppy Pictures, Puppy Photos